Oggi vogliamo parlare di tecnologia, rispondendo a qualche domanda tecnico/pratica sulle lenti polarizzate.
Come tutti voi saprete, INVU è specializzata nella produzione di lenti polarizzate, e in questi ultimi 5 anni sta cambiando il modo di vedere di milioni di persone in 90 paesi in tutto il mondo; ma che cosa sono le lenti polarizzate e perché si chiamano così?
Facciamo chiarezza 😉 e partiamo dalle basi.
La luce naturale si muove nello spazio 3D in tutte le direzioni, in orizzontale in verticale e in tutti gli angoli presenti tra queste due dimensioni.
Nel momento in cui la luce incontra una superficie riflettente, la luce si polarizza, cioè si muove solo in orizzontale e in verticale.
Mentre la luce verticale porta all’occhio umano le informazioni per una corretta visione di colori e contrasti, la luce orizzontale arrivando in maniera “polarizzata” cioè ordinata in piani paralleli, produce all’occhio il cosiddetto riflesso, che coprendo l’intero campo visivo causa riduzione della visibilità irritazione e affaticamento.
Ragionando più terra terra, possiamo dire che in condizioni di forte luminosità si creano bagliori riflessi, quei fastidiosi aloni chiari ed accecanti che tutti ben conosciamo.
Le lenti polarizzate dunque, sono studiate per ridurre ed eliminare questo fenomeno.
Grazie alla presenza di particolari cristalli applicati sulla superficie della lente in maniera orizzontale e tramite un filtro posizionato in senso contrario a quello della luce, chi indossa occhiali con lenti polarizzate ha in sostanza una notevole riduzione dell’energia luminosa riflessa, quella cioè che rappresenta la causa principale del riverbero ma non solo, con le lenti polarizzate avrà una visione più nitida colori migliori e una protezione dai raggi UV al 100%.
Per dirla in un’unica frase, le lenti polarizzate attenuano il riflesso e proteggono i nostri occhi più delle lenti da sole tradizionali.

E il colore della lente? Influisce sulla qualità della polarizzazione?
In molti ci fanno questa domanda, la risposta è no, anche se esistono colori di lente migliori per situazioni particolari.
Per chi fa sport è molto adatta una lente grigia, per chi guida di notte le lenti gialle sono indispensabili ( leggi l’articolo su le nostre night vision lenses ) mentre lenti marroni e verdi sono adatte a qualunque tipo di luce ed a uno uso giornaliero senza particolari problemi il resto è solo questione di estetica che non influisce minimamente sulle prestazioni delle lenti polarizzate.
Detto questo, quando usare lenti polarizzate?
E’ chiaro che in condizioni di rapporto qualità prezzo eccezionali come per le lenti INVU by Swiss Eyewear Group, la questione non si pone!
Avere una visione nitida sempre e in qualunque condizione di luce ad un costo sempre accessibile è un vantaggio che non può essere paragonato a nessuna lente da sole comune.
Ed è per questo che nei nostri laboratori di Zurigo continuiamo a sviluppare lenti tecnologicamente sempre più avanzate come le le nuovissime 5.0 ultra polarized, per avere sempre una visione nitida e perfetta, priva, e a questo punto lo sappiamo, di luce orizzontale polarizzata! 🙂
Ma molti ancora sono i cambiamenti in atto e ne “vedremo” sicuramente molti ancora!

#cambiaconnoi